Come primo passo della configurazione del hardware per il progetto Commitment, abbiamo progettato il circuito elettrico del sistema desiderato e abbiamo realizzato il primo prototipo sulla breadboard come mostrato nel video seguente.

 

In questo prototipo abbiamo sostituito il precedente controllore Arduino Uno con la scheda di controllo “D1 Mini NodeMCU ESP8266-12F” che è notevolmente più piccola e più adatta al nostro campo di lavoro. Questo prototipo utilizza MAX30102 come sensore di concentrazione del battito cardiaco e dell’ossigeno, BME/BMP280 come sensore di temperatura, umidità, pressione e altitudine, GY-521 come giroscopio e sensore accelerometro a 3 assi, modulo di controllo GPS con antenna in ceramica e modulo SIM800L GSM/GPRS con antenna PCB. Inoltre, è integrato un multiplexer analogico/digitale a 16 canali per facilitare e migliorare le comunicazioni I2C ed è previsto anche uno scudo per la batteria di alimentazione per future applicazioni remote del sistema di monitoraggio.

Le informazioni tecniche sui circuiti progettati, sui componenti elettronici utilizzati e sui risultati dei test del prototipo saranno spiegate più avanti nella prossima bozza.